È sicuro cucinare in padelle di rame?

Non in generale, no.

La cottura regolare in pentole di rame vi darà avvelenamento da tossicità del rame, poiché i cibi acidi dissolvono il rame nella vostra dieta. Danneggerà il fegato e i reni e potresti vomitare sangue, non sarà carino.

Tossicità del rame

Ci sono solo un paio di usi legittimi per le pentole di rame in una cucina, una delle quali è per montare gli albumi, che frullano soffici in una padella di rame e non sono acidi.

La scienza dietro i bianchi dell’uovo a frusta in ciotole di rame – We’ve Got Chemistry

Related of "È sicuro cucinare in padelle di rame?"

Pentole di rame hanno vantaggi e svantaggi. Il rame è attraente e brillante se usato all’esterno di pentole e padelle e il rame è un eccellente conduttore di calore. A causa del suo aspetto e della conduzione del calore superiore, le pentole in rame tendono ad essere più costose di altri tipi di pentole. Inoltre, il rame può essere tossico se usato all’interno di pentole, quindi è solitamente riservato per l’uso all’esterno o con un rivestimento di altri materiali.

Vantaggi delle pentole in rame

Non solo le pentole e le padelle in rame sono attraenti in cucina, ma il rame è un eccellente conduttore di calore e ottimo per la cottura di alta gamma. I cuochi usano spesso pentole e padelle di rame per preparare sughi e piatti delicati che devono essere preparati a temperature rigorosamente controllate. Le pentole e le padelle di rame sono solitamente rivestite di stagno o acciaio inossidabile, quindi il consumatore non deve preoccuparsi della tossicità del rame. La conduzione del calore eccellente può essere mantenuta attraverso il rivestimento.

A proposito di rame

Il rame è un minerale traccia essenziale in tutti i tessuti del corpo. Il rame e il ferro aiutano a formare i globuli rossi. Il rame aiuta anche a mantenere sani i vasi sanguigni, i nervi, il sistema immunitario e le ossa. Il rame si trova naturalmente in alcuni tipi di molluschi, cereali integrali, patate, frutta secca e verdure a foglia verde scure. La maggior parte delle persone riceve abbastanza rame nelle loro diete quotidiane. La quantità specifica di rame necessaria ogni giorno dipende dalla tua età, sesso e situazione sanitaria. MedlinePlus indica che una quantità sicura di assunzione giornaliera di rame per un adulto oltre i 19 anni è di 900 mcg. Il rame in grandi quantità è velenoso, sebbene non sia stata determinata una specifica quantità tossica.

Sicurezza

I vasi di rame rivestiti con materiali come lo stagno e l’acciaio inossidabile possono proteggerti dalla potenziale tossicità legata al rame. Il metallo è facilmente dissolto da alcuni alimenti e grandi quantità possono causare nausea, vomito e diarrea. Secondo la Food and Drug Administration, i cibi acidi causano la dissoluzione del rame nelle pentole non protette negli alimenti. Se usi pentole e padelle rivestite di rame non protette, cerca l’acidità di certi cibi.

Pulizia

Per aumentare l’aspetto e la longevità delle pentole in rame, leggi attentamente le istruzioni e le istruzioni fornite con i prodotti. Usa una crema anti-appannante per pulire la finitura in rame delle tue pentole. Non utilizzare detergenti abrasivi come detergenti per forno o bicarbonato di sodio, poiché potrebbero danneggiare la finitura in rame. Lasciare raffreddare le pentole prima di pulirle per evitare deformazioni.

Ciò dipende in gran parte dal fatto che si intenda pentole fatte esclusivamente di rame o rivestite con altri materiali (meno reattivi).

La cottura di determinati alimenti, in particolare di alimenti acidi, su superfici di rame esposte può portare a tossicità del rame poiché gli acidi dissolvono il rame nel tempo. La dose giornaliera raccomandata per il rame è piuttosto piccola – circa 900 mcg al giorno per la maggior parte degli adulti, anche se un po ‘più è raccomandato per le donne in gravidanza e in allattamento.

Un sacco di pentole, tuttavia, è rivestito, nel senso che vengono utilizzati due diversi tipi di metalli. Il rame è desiderabile per le sue caratteristiche termiche: assorbe, trattiene e rilascia il calore in modo uniforme. Tuttavia, non è il materiale più resistente, per cui non si desidera che si scrocchino cucchiaini d’acciaio contro tutto il giorno, ad esempio. Inoltre, si ossida molto rapidamente e quello strato ossidato è ciò che può dissolversi nel cibo se è esposto direttamente al cibo che stai cucinando. Le pentole di alta qualità sono spesso costituite da un nucleo in rame o alluminio (entrambi sono buoni conduttori di calore), rivestite in acciaio inossidabile, che è ideale perché è in gran parte non reattiva e può subire un sacco di abuso fisico dagli utensili, e non lo fa t ruggine o offuscare. Nelle pentole rivestite, l’anima in rame non è esposta e non pone rischi misurabili di tossicità del rame a meno che il rivestimento non sia danneggiato e il rame sia esposto sulle superfici di cottura che vengono a contatto diretto con il cibo.

Sì, è assolutamente sicuro ed ecco perché:

  1. La maggior parte delle padelle di rame sono rivestite con materiali come lo stagno e l’acciaio inossidabile, questo aiuta a proteggere noi da danni tossici che il materiale di rame può causare. L’uso di padelle di rame di scarsa qualità può provocare nausea, vomito e diarrea.
  2. A parte questo, un altro grande vantaggio di cucinare in padelle di rame è che il rame è uno dei migliori conduttori di calore e quindi non solo è la cottura efficiente, ma anche più veloce rispetto ad altre pentole.
  3. Anche la pulizia delle padelle di rame è più facile. Basta evitare detergenti abrasivi come detergenti per il forno o bicarbonato di sodio e attenersi ai detergenti anti-appannanti per mantenere la vostra padella come nuova e aumentare la durata.

[1]

Le note

[1] Recensioni di chef di rame: NON comprare prima di leggere questo!

Rame puro? No.

Per prima cosa, leggi la risposta di Jan Soloven. L’uso per una padella di rame pura in una cucina è così minimo, non ne possiedo uno. Se ne avessi uno, avrebbe il solo scopo di sciogliere lo zucchero, ma io non sono un cuoco di confetti, quindi anche quel ruolo limitato esclude un vaso monouso. Penso di aver fatto il caramello una volta negli ultimi 10 anni, e la padella fatta bene ha fatto bene.

Il rame conduce il calore meglio dell’alluminio, ma ci troviamo nella differenza del 10% del territorio quando si scende al reale utilizzo. Non è solo la conduttività, ma anche la massa termica, quindi la tua padella di rame pesante potrebbe riscaldarsi leggermente più uniformemente di una padella rivestita, ma richiede anche più tempo per riscaldarsi.

Ora, la stragrande maggioranza delle pentole in rame vendute oggi è rivestita in stagno (in gran parte vintage) o in acciaio inossidabile. Mi sono liberato della mia unica padella di rame qualche tempo fa. Era un Mauviel rivestito di acciaio inossidabile che era davvero spettacolare anche per il riscaldamento e l’accumulo di affettuosità, ma dopo 20 anni aveva sviluppato alcune scheggiature attraverso il mio uso incauto di una spatola d’acciaio e quello che sospetto fosse uno strato sottilissimo di acciaio inossidabile . Certamente avrebbe potuto essere usato per friggere o per cibi non acidi, ma sono passato ad All-Clad e non devo più preoccuparmene. Le mie padelle All-Clad sono state trattate allo stesso modo e il rivestimento non ha intaccato. Io non abusano delle pentole, ma le uso da loro.

Ho sentito dire che una ciotola di rame è meglio dell’acciaio inossidabile o del vetro per montare gli albumi, ma non ho mai avuto alcuna difficoltà a montarli in padelle normali. Potrebbe essere bello vedere un test fianco a fianco.

Infine, una pentola di rame puro con un solo uso che è solo marginalmente migliore per chiunque al di fuori di una cucina professionale è più una responsabilità che una cosa utile da avere. Pensa alla persona media che conosci … La metà della popolazione è più stupida di quella ed è la ragione per cui il tuo asciugacapelli ha un’etichetta che ti dice di non usarla mentre sei sotto la doccia.

Sì. Ma … .. non puoi cucinare niente di acido nelle padelle. Nessuna salsa di pomodoro, agrumi o aceto. Gli acidi rilasciano il rame nel cibo. Anche gli acidi deboli aggiunti alla fine rovineranno qualsiasi piatto. Lo so, ho spremuto un limone a metà sopra i filetti più fiammeggianti e quasi con il primo morso. Tutto il resto va bene

Un bel po ‘di grandi chef giurano su pentole di rame. Sono venduti in tutto il mondo e sono popolari, se non costosi. Nei miei oltre cinquanta anni, non ho mai sentito parlare di qualcuno che muoia di “avvelenamento da rame” o si ammali (a corto di mangiare penny).

Da dove viene l’idea che c’è un problema?